...Il gesto è veloce, abbozzante, l'inquadramento prospettico è restrittivo per cui i soggetti sembrano uscire dallo spazio limitante del quadro. L'impeto viene trattenuto dai tocchi “ corposi “ del colore e dalla pennellata che, sicura e fluida, rafferma le masse. Il dettaglio è volutamente tralasciato per dar respiro alla pulizia e alla brillantezza dei toni, soprattutto i blu e i verdi, a vantaggio di una straordinaria capacità di tradurre velocemente le immagini tracciando i punti più significativi della visione, come se l'autrice, incontrando la realtà filtrasse, attraverso la mente, le sensazioni suscitate dalle ambientazioni....

Gabriella Niero

Breadcrumbs